fbpx
Addio nostalgia. Ritornano 4 oggetti simbolo degli anni 90

Addio nostalgia. Ritornano 4 oggetti simbolo degli anni 90

Quante volte ripensando agli anni 90, agli oggetti simbolo che usavamo e ci facevano sentire alla moda, abbiamo provato nostalgia? Sicuramente tante.
Da oggi possiamo dire addio alla nostalgia, sono ritornati gli iconici oggetti a cui eravamo tanto legati.

Il tamagotchi

Il primo tamagotchi non si scorda mai. È stato uno degli oggetti simbolo degli anni novanta. La prima uscita sul mercato avvenne nel 1996 quando Aki Maita della Bandai Namco, guardando una pubblicità in cui un bambino si disperava perché non poteva portare con sé, ovunque andasse, la sua tartaruga, ebbe un colpo di genio.

A 20 anni di distanza, Bandai Namco ha deciso di reintrodurre sul mercato il Tamagotchi On in chiave moderna. Cari nostalgici del passato potrete ritornare ad accudire il vostro animaletto.

La nuova versione è ovviamente al passo con i tempi. Rispetto al tamagotchi degli anni 90, ha un display Lcd a colori, è possibile sposarsi e inoltre, quando non ci si può prendere cura del proprio animaletto, per evitare che il bip di allarme suoni all’ infinito, c’è la possibilità di lasciare il tamagotchi in un Tama hotel.


Tamagotchi On è disponibile in America dal 15 agosto 2019 su Amazon al prezzo di 59,99 dollari, non ci sono notizie per il prezzo e l’uscita sul mercato italiano.

Il mitico nokia 3310

All’epoca i primi cellulari anni 90, ci sembravano quasi una rivoluzione, oggi mentre la tecnologia avanza, il mondo vive un ritorno al passato.

Tra i tanti cellulari vintage di quegli anni ce n’è uno che ha fatto innamorare intere generazioni, l’iconico nokia 3310.
La prima versione fu lanciata nel 1992 da allora il modello ha subito diversi cambiamenti, fu poi lanciata una versione del nokia 3210, con uno schermo più grande rispetto ai suoi antenati. Il boom per la Nokia, è arrivato però solo un anno dopo, quando sul mercato ha introdotto il mito dei cellulari indistruttibili il nokia 3310.

Questa versione,apprezzata per una grandezza maggiore del display, ma soprattutto per la durata della sua batteria e il suo fantastico snake, resta un cult.

Il mitico nokia 3310 è quindi tornato sul mercato, non avrà una fotocamera o la possibilità di scaricare applicazioni ma resta un’icona per tutti gli appassionati, non a caso ha avuto un boom di acquisti dopo la campagna lancio.

La polaroid e le foto istantanee

Negli anni 90 se non possedevi una polaroid non potevi provare l’emozione di una foto istantanea perfetta o la delusione per averla bruciata perché poco attento nel coprirla una volta uscita dalla stampa. I nostalgici, sapranno sicuramente di cosa sto parlando.

La polaroid con le sue pellicole istantanee era un oggetto simbolo che ti permetteva di apprezzare subito lo scatto, non bisognava aspettare che il rullino da 36 si riempisse per svilupparlo o come oggi accade, non restava lì in una macchinetta per poi finire nel dimenticatoio.

Oggi, nell’ evoluzione digitale in cui molti preferiscono utilizzare fotocamere di ultimo modello e programmi per migliorare lo scatto, è tornata la polaroid stile anni novanta per gli amanti del vintage e dello scatto istantaneo che ha sempre il suo fascino.

Le nike silver

Le nike silver fecero il loro ingresso alla fine degli anni 90 e divennero in poco tempo un must have negli armadi di ragazze e ragazzi, averle ti faceva sentire figo e alla moda, ovunque tu andassi, le indossavano tutti.

Come per ogni cosa, anche per le nike silver si erano create due fazioni dopo l’uscita della versione dorata: coloro che amavano le nike silver classiche e coloro che invece preferivano la versione dorata. Insomma intorno a questa scarpa iconica degli anni novanta, diversi sono stati i dibattiti, ma che fossero argentate o dorate poco importava, contava solo averle.

Non a caso fu la scarpa di lancio della Nike disegnata da Christian Tresser, la leggenda narra che si fosse ispirato ai treni giapponesi ad alta velocità, a forma di proiettile.

Oggi a distanza di anni, la nike silver 97 è tornata sul mercato nei color più svariati, rappresentando un’icona non solo per quelli che hanno vissuto negli anni 90 ma anche per le nuove generazioni, che hanno subito apprezzato il modello riproposto della Nike.

Possiamo dire che tra moda, oggetti, serie tv e cartoni animati, i tanto amati anni 90 stanno ritornando.